Acque Minerali. Quali scegliere tra le varietà sul mercato?

Sappiamo tutti che l’acqua è un elemento fondamentale per il nostro organismo, insostituibile, per questo dobbiamo cercare di scegliere con cura quali tipi di acqua si addicono di più ai nostri fabbisogni.

Come ogni anno, per aiutare i consumatori a districarsi al meglio in questa selva smisurata di bottiglie di plastica (o vetro in alcuni casi) e di varianti (naturale, frizzante, effervescente, etc.) in commercio, Altroconsumo ha stilato una classifica delle migliori acque disponibili sul mercato, analizzandole in modo accurato, tenendo conto diversi parametri.

Immagine

È curioso sapere che il nostro Paese resta leader in Europa nell’acquisto di acqua in bottiglia (nonché secondo al mondo), con un consumo pro capite che supera i 220 litri ogni anno, cifra considerevole se teniamo conto che significa che giornalmente beviamo più di mezzo litro di acqua in bottiglia a testa, neonati compresi.

Incredibile ciò nonostante un recente studio condotto dall’Istituto ISG Global di Barcellona ha appena calcolato che l’impatto dell’acqua imbottigliata sulle risorse naturali è circa 3.500 volte superiore a quello dell’acqua del rubinetto.

Come possiamo facilmente intuire, mode, falsi miti e dubbie credenze popolari, la scelta dell’acqua da bere è spesso offuscata dal caos alimentato anche da messaggi pubblicitari che fanno leva sulla confusione diffusa.

Analizzando i risultati dello studio svolto da Altroconsumo, salta subito all’occhio che marchi all’apparenza che sembrano più economici e di bassa qualità si scoprono i migliori.

Una cosa fondamentale da controllare è senza dubbio l’etichetta che deve obbligatoriamente riportare informazioni verificate sulla presenza, ad esempio, di sali minerali: calcio, sodio e altri elementi che identificano le caratteristiche di un determinato prodotto rispetto ad un’altro.

Ad esempio, i fluoruri sono utili ma non devono essere troppo presenti per evitare col tempo problemi ad ossa e denti.

Troppi nitrati invece stanno a significare che l’acqua in questione è contaminata e, di conseguenza, non la scelta migliore da fare.

Altro elemento che lo studio ha valutato in modo scrupoloso è proprio la bottiglia:

  • Peso
  • Maneggevolezza
  • Semplicità di apertura e chiusura
  • Materiali utilizzati
  • Valutato anche l’utilizzo di materiali rinnovabili e facilmente riciclabili (etichetta, involucro che avvolge le bottiglie)

Vediamo nello specifico la classifica delle categorie di acque.

Classifica Acqua Minerale Naturale

A. Qualità “ottima”

1. Smeraldina – 74 punti migliore del test. Prezzo: 0.47 € per bottiglia

2. Recoaro – 73 punti. Costo: 0.30 €

3. San Bernardo – 71 punti. Prezzo: 0.47 €

4. Santa Croce – 71 punti. Prezzo: 0.40 €

5. Eva – 70 punti. Costo: 0.33 €

6. San Benedetto Ecogreen – 70 punti. Prezzo: 0.48 €

B. Per quanto riguarda il miglior rapporto qualità-prezzo, di qualità “buona”, nell’elenco troviamo:

1. Blues (Eurospin) – 66 punti. Prezzo: 0.19 €

2. Alpe Guizza – 66 punti. Prezzo: 0.19 €

3. Fonte Guizza – 64 punti. Costo: 0.18 €

C. Le altre bottiglie di qualità “media”, troviamo le seguenti:

1. Esselunga – punti 58. Costo: 0,29 €

2. Panna – punti 58. Costo: 0.45 €

3. Evian – punti 58. Prezzo: 0.80 €

4. Lilia – punti 58. Costo: 0.37 €

5. Valmora – punti 56. Prezzo: 0.32 €

6. Boario – punti 56. Costo: 0.36 €

7. Levissima – punti 51. Prezzo: 0.46 €

D. In quanto alla bottiglia con il punteggio peggiore, di qualità “bassa”:

Fiuggi – 42 punti. Costo: 0.91 €

Classifica Acqua Minerale Frizzante

A. Le migliori di “qualità ottima”:

1. Boario – 77 punti. Prezzo 0.30 €

2. Eva – 73 punti. Prezzo 0.30 €

3. Sorgesana – 73 punti. Costo: 0.22 €

4. Rocchetta Brio Blu – 71 punti. Prezzo: 0.50 €

5. San Benedetto – 70 punti. Prezzo: 0.37€

6. Conad – 70 punti. Costo: 0.27 €

B. Il miglior rapporto qualità prezzo, di qualità “buona”:

1. Blues (Eurospin) – 69 punti. Prezzo: 0.19 €

2. Fonte Guizza – 68 punti. Costo: 0.18 €

3. Gran Guizza – 67 punti. Prezzo: 0.18 €

4. Biancaneve Viviland (MD) – 67 punti. Prezzo: 0.19 €

C. Le altre bottiglie di qualità media:

1. Martina – 59 punti. Prezzo: 0.16 €

2. Sant’Anna – 55 punti. Prezzo 0.40 €

3. San Pellegrino – 52 punti. Prezzo 0.63 €

4. Levissima – 51 punti. Prezzo: 0.46 €

Classifica Acqua Effervescente Naturale

A. Nella classifica dei migliori di qualità “buona” troviamo:

1. Uliveto – 62 punti. Prezzo 0,51 €

2. Lete – 61 punti, dal miglior rapporto qualità-prezzo. Costo: 0.38 €

3. SanGemini -60 punti. Prezzo: 0.80 €

B. Le bottiglie con il punteggio peggiore, ovvero di qualità “bassa”:

1. Cutolo Rionero – 49 punti. Prezzo: 0.25 €

2. Conad – 48 punti. Costo: 0.27 €

3. Acqua di Nepi – 46 punti. Prezzo: 0.50 €

4. Egeria – 35 punti. Prezzo: 0.43 €.

Come si può notare alcune marche blasonate e costose occupano posizioni più basse rispetto ad altre notoriamente economiche.

In conclusione, noi de LaVoceDellaRistorazione, consigliamo di valutare sempre prima di scegliere che acqua acquistare e di leggere bene l’etichetta sulla bottiglia, tenendo in considerazione parametri quali:

  • Origine dell’acqua
  • Indicazioni sui sali minerali
  • Data di scadenza.

Bene amici, dopo aver letto questa classifica, cosa ne pensate?